×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 50

Mercoledì, 09 Aprile 2014 - Esperonews: Giornale Termini Cefalù Madonie

I carabinieri di Sciara e d i Termini Imerese indagano sull'incendio che ieri notte subito dopo la mezzanotte ha danneggiato il deposito carburante della ditta Vassallo Carburanti srl a Sciara.

Secondo una prima ricostruzione alcuni uomini sono entrati all'interno dell'azienda in contrada Cozzo di Nanna e hanno portato via una autocisterna piena di gasolio e poi hanno dato fuoco agli uffici del deposito. Il titolare ha infatti denunciato il furto di un'autocisterna.

Pubblicato in Sciara
Su Esperonews abbiamo pubblicato un articolo in cui raccontavamo di un sabotaggio nell’ex chiesa di sant’Andrea durante una manifestazione della Associazione Nuova Aurora, il sodalizio di anziani a cui è affidata la struttura. Nello stesso articolo stigmatizzavamo il comportamento dell’Assessora Noemi Virzì e del Sindaco Totò Burrafato, presenti all’evento, che non avevano immediatamente dichiarato, in qualità di pubblici ufficiali, di denunciare l’accaduto agli organi competenti. Forse il Presidente di una Associazione può, anche se discutibile, scegliere di non presentare denuncia, non due rappresentanti dell’ordine costituito.
Pubblicato in Termini Imerese
Petrae Oleum La presenza di idrocarburi liquidi in superficie era conosciuta già da tempi lontani, ed apprezzati per le proprietà medicali. Una di queste sorgenti è presente a Blufi in corrispondenza del Santuario della Madonna dell’Olio. Il primo pozzo petrolifero a carattere esplorativo venne realizzato dall’Agip nel 1931 a Gangi e raggiunse una profondità di 1148 metri, ma risultò non produttivo. Ancora oggi l’area madonita è al centro di richieste di concessione di permessi di ricerca 
Pubblicato in Madonie

Gli agenti del Commissariato di “Mondello”, questa notte, hanno Arrestato M. F. 20enne, L.S.A. 19enne, entrambi palermitani del quartiere di “Partanna Mondello” e M.G. 21enne del quartiere “Zen”, ritenuti responsabili del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Pubblicato in Area metropolitana