Science - Esperonews: Giornale Termini Cefalù Madonie
Nella mattinata odierna, a Palermo, presso la Stazione Carabinieri Altarello di Baida, due autotrasportatori hanno denunciato che, poco prima, mentre percorrevano a bordo furgone Iveco daily, la via Filippo Pecoraino, venivano bloccati da un individuo travisato e presumibilmente armato di pistola che, salito sul veicolo, li minacciava costringendoli a proseguire la marcia fino a piazza Torrelunga.
Pubblicato in Area metropolitana

E' stato intitolato a Placido Rizzotto e consegnato alle cooperative antimafia "Lavoro e non solo" e "LiberaTerra" un grande vigneto nel feudo di Verbumcaudo a Polizzi Generosa confiscato al boss di Cosa nostra Michele Greco. La cerimonia è avvenuta in coincidenza con il 68° anniversario dell'omicidio del sindacalista Cgil rapito a Corleone nel 1946 e gettato nella foiba della Rocca Busambra dove i suoi resti furono ritrovati solo 5 anni fa. Alla manifestazioni era presente Sonia Alfano, figlia del cronista de La Sicilia Beppe trucidato dalla mafia nel 1993, parlamentare europea e presidente della commissione antimafia del Parlamento europeo, insieme ai sindaci dei 18 comuni del comprensorio che sono entrati a far parte del consorzio "Sviluppo e legalita'". 

Pubblicato in Polizzi Generosa
Lunedì, 10 Marzo 2014 16:45

Eletto nuovo segretario PD

A conclusione della convenzione del Circolo Partito Democratico Castellana, svoltasi nella giornata di ieri, Domenica 9 marzo 2014, è stato eletto segretario del Circolo Carmelo Bellomo, che ha riportato 19 voti. L'altro candidato Mario Ventimiglia ha riportato 8 voti. Il Presidente della convenzione Giovanni Librizzi, che è stato coadiuvato dalle due iscritte componenti dell'Assemblea Provinciale del PD, Liliana Gulino eDaniela Fiandaca, ha proceduto alla proclamazione del segretario eletto.
Pubblicato in Castellana S.
Lunedì, 10 Marzo 2014 08:52

Il Pd termitano sceglie la continuità

Il Partito Democratico cittadino, in nome della continuità politico-amministrativa ha deciso di appoggiare la candidatura del sindaco uscente Salvatore Burrafato accanto a una coalizione di stampo riformista-moderato.
"Intendiamo contribuire, con la nostra imprescindibile presenza e con il nostro simbolo, ad irrobustire una classe dirigente che si è sempre distinta per onestà, lealtà ed integrità morale. La nostra forza saranno gli uomini e le donne in campo, i percorsi programmatici già avviati e la nostra idea di Termini Imerese nel nuovo ruolo che essa dovrà giocare a livello sovra-territoriale e nel panorama mediterraneo, vera grande sfida per le generazioni di oggi e di domani".

Pubblicato in Termini Imerese