Articoli filtrati per data: Giovedì, 02 Maggio 2013 - Esperonews: Giornale Termini Cefalù Madonie
Oltre 1200 le piazze italiane che il 4 ed il 5 maggio saranno aperte all’iniziativa della Focsiv “Abbiamo riso per una cosa seria”, la raccolta fondi per sostenere il diritto al cibo e la sovranità alimentare attraverso la promozione della produzione biologica e la distribuzione di un sacchetto di riso (qualità Thai Parboiled) prodotto dalla cooperativa thailandese Sarapi-Chok Chai del commercio equo e solidale, certificato Fairtrade.
Pubblicato in Cefalù
Giovedì, 02 Maggio 2013 09:54

L'A.N.A.S. fa il bis con le Abbazie

L’A.N.A.S. di Collesano, l’associazione di azione sociale operante sul territorio già da diversi anni, fa il bis con il suo programma di conoscenza del territorio. Già archiviata la visita al sito archeologico “Monte d’Oro”, con gli entusiasti apprezzamenti dei partecipanti, per molti dei quali si è trattato di un esordio, adesso è la volta della visita delle Abbazie di Pedale (Collesano) e di S. Giorgio (Gratteri), di epoca normanna, altri pezzi d’arte, tra religione e storia, che necessiterebbero di immediati interventi.
Pubblicato in Collesano

Le iniziative legate alla fotografia ed al cortometraggio organizzate dal  Lions  Club  Cefalù, con il suo Presidente ing. Giuseppe. Martorana e l’Art Director dott. Vincenzo Cucco, hanno avuto un ottimo riscontro per la  numerosa partecipazione sia al Concorso Fotografico che, da parte delle Scuole, al Concorso del Cortometraggio Scolastico.

Pubblicato in Cefalù
Giovedì, 02 Maggio 2013 07:50

Meeting delle orchestrine dei gruppi folk

Una manifestazione in cui si esibiscono le orchestrine dei gruppi folk in occasione dei 25 anni di attività del Gruppo folk Gazzara. Una serie di eventi che hanno lo scopo di valorizzare, evidenziare e segnare la forte ed intensa attività dell'associazione, a cui sono stati invitati gruppi con i quali in questi anni il Gruppo Gazzara ha intrattenuto rapporti di amicizia e collaborazione. Il Meeting delle orchestrine ha lo scopo di valorizzare i musicisti dei gruppi Folkloristici, molto spesso messi in ombra dal corpo di ballo.

Pubblicato in Caltavuturo