Sabato, 23 Marzo 2013 - Esperonews: Giornale Termini Cefalù Madonie

Per il decimo anno consecutivo, torna la Passio Domini a Termini Imerese, la rappresentazione della Passione, Morte e Resurrezione di Gesù in programma per domenica alle 21. La manifestazione è curata dalla fraternità francescana Santa Maria di Gesù, con la partecipazione della compagnia Teatro d’arte di Mimmo Minà. Gli attori della compagnia renderanno «viva» la sacra rappresentazione soprattutto in alcuni momenti significativi come l’incontro di Gesù con la Madonna.

Pubblicato in Termini Imerese

A Gangi un rito millenario che più di ogni altro suscita un’intensa partecipazione popolare è quello della Domenica delle Palme. E’ una delle più affascinanti d’Italia, un patrimonio immateriale tra storia e cultura, che ha come caratteristica il richiamo per il fedele rappresentato dal suono ritmato dei grossi tamburi portati a spalla dai “tamburinara”.

Pubblicato in Gangi

Il Club Unesco Castelbuono Madonie e il Museo Civico di Castelbuono in collaborazione con il Comune di Castelbuono, con il patrocinio del PABAAC-MIBAC (Paesaggio Belle Arti Architettura e Arte Contemporanea del Ministero per i Beni e le Attività Culturali) e del DPS- MISE (Dipartimento per lo Sviluppo e La Coesione Economica del Ministero dello Sviluppo Economico) hanno organizzato per sabato 23 marzo 2013, alle ore 17, nella "Sala del Principe" presso il Castello dei Ventimiglia, alla conferenza dal titolo “Pacsu. Il progetto di architettura contemporanea nei siti Unesco".

Pubblicato in Castelbuono

Soggiorno vacanza per gli anziani di Geraci Siculo dal 7 al 10 aprile che avrà come meta San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, Monte Sant'Angelo, Alberobello, Trani e Bari. La Giunta municipale guidata da Bartolo Vienna nei mesi scorsi aveva deliberato un contributo per il viaggio di quattro giorni con l’esenzione totale per i meno abbienti.

Pubblicato in Geraci Siculo

Il CdA del Museo  Civico di Castelbuono al fine di rendere sempre più professionale ed elegante l'immagine del Museo, nei confronti dei tanti turisti e ospiti che vi giungono e di valorizzare il lavoro indispensabile di accoglienza che svolge il personale di biglietteria e sorveglianza, ha deciso di dotare lo stesso, di nuove divise composte da un completo pantalone blu, da un maglione blu e da una camicia azzurra, nel rispetto dei colori dell'immagine coordinata del Museo Civico.

Pubblicato in Castelbuono