Science - Esperonews: Giornale Termini Cefalù Madonie

Si è concluso, dopo quattro ore di seduta, presso l'aula consiliare del comune di Campofelice di Roccella un Consiglio comunale acceso, con tratti polemici, chiuso con l'uscita dall'aula dei consiglieri di opposizione.

Filo conduttore di tutta la discussione in aula il continuo battibecco tra il presidente del Consiglio Emanuele Sceusi e il capogruppo di opposizione Francesco Palazzolo, sfociato proprio nell'uscita dall'aula del consigliere seguito dagli altri rappresentanti del gruppo Campofelice Libera.

Intenso il lavoro del Consiglio che si è trovato a deliberare, dopo i due rinvii nelle sedute precedenti, sulle tariffe e il regolamento Tares, sul rinnovo delle cariche per il Collegio dei Revisori dei Conti e su Controllo finanziario degli enti locali-rendiconto 2011 provvedimenti e misure correttive così come deliberato dalla Corte dei Conti.

Pubblicato in Campofelice

Nei giorni scorsi è stato firmato un protocollo d’intesa tra l’Ente Parco delle Madonie e Madonie Outdoor Asd, per la realizzazione e la promozione di attività collegate agli scopi di sviluppo sostenibile perseguiti dal Parco delle Madonie anche attraverso la rete europea dei geoparchi.

Pubblicato in Madonie

L'amministrazione ha approvato definitivamente il progetto di recupero del quartiere Santa Lucia, in particolare lo stralcio che riguarda gli archi di via Stesicoro e delle corsie laterali. 

L’importo previsto per la realizzazione dei lavori è pari a 560.000,00 euro. Tale copertura finanziaria è stata assicurata ricorrendo ad un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti. 

“Il progetto esecutivo dei lavori è stato approvato - ha precisato l'Assessore Michelangelo Lo Presti - dopo un lungo e complesso iter procedurale ed è corredato del parere favorevole della Soprintendenza BB.CC.AA. di Palermo”.  

Pubblicato in Termini Imerese
Torna a funzionale l’antica fontana “Quattro Cannoli”. Grazie all’intervento di due ditte di Petralia Soprana, dalla graziosa fonte settecentesca è ritornata a sgorgare l’acqua. “Ringrazio le ditte Luciano Sabatino e Vittorio Giaimo – ha detto il sindaco Pietro Macaluso – che gratuitamente sono intervenute per ridare vita alla fontana “Quattro Cannoli” che ha sempre spento la sete dei passanti”.
Pubblicato in Petralia Soprana