Articoli filtrati per data: Mercoledì, 09 Ottobre 2013 - Esperonews: Giornale Termini Cefalù Madonie
Mercoledì, 09 Ottobre 2013 18:50

Seminario sulla bilateralità nell'artigianato

Promosso dalla Cgil Sicilia ha preso oggi avvio il seminario "BiC: bilateralità, contrattazione, formazione continua e sicurezza nelle aziende artigiane in Sicilia". Articolato in due giorni di lavoro, l'incontro si tiene presso il Grand hotel delle terme a Termini Imerese e vedrà confrontarsi sull'importante tema artigiani, sindacalisti, esponenti politici e rappresentanti delle categorie produttive.

Pubblicato in Termini Imerese
Mercoledì, 09 Ottobre 2013 18:31

Rifiuti: dibattito alla Cgil

Si terrà giovedì 10 ottobre, dalle ore 17,00, presso la sede della Camera del lavoro Cgil di Termini Imerese, un incontro-dibattito sul tema: "Rifiuti urbani, tasse comunali e riciclo". Parlerà Salvatore Cipolla, già dirigente del settore tributi del Comune di Termini Imerese.  
Pubblicato in Termini Imerese

Cambiamenti nella giunta comunale di Petralia Soprana. Esce l’assessore Valeria Prisinzano ed entra Cinzia Cità. Il nuovo assessore avrà le deleghe dell’ex collega e si occuperà dei servizi sociali. “La scelta di sostituire l’assessore Prisinzano – spiega il Sindaco Pietro Macaluso – è da attribuire alla venuta meno delle ragioni della sua nomina ed in particolare è legata ai rapporti politici del suo gruppo di appartenenza (Api) e la maggioranza. Ringrazio Valeria – conclude il sindaco Macaluso – per la collaborazione ed il lavoro svolto in questi mesi al mio fianco”.

Pubblicato in Petralia Soprana

Sono tre i progetti di Servizio Civile, promossi dai Comuni di Gangi e Geraci Siculo approvati dalla presidenza del Consiglio dei Ministri, dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale che impiegheranno quattordici volontari di età compresa tra 18 e 28 anni. I giovani presteranno il servizio per 12 mesi, riceveranno un compenso di circa 433 euro mensili ed è previsto anche il riconoscimento di crediti formativi.

Pubblicato in Madonie

L'Acqua Geraci ancora contro il Comune di Geraci. Con una lettera aperta inviata alle Procure della Repubblica di Palermo e di Termini Imerese la società madonita ha chiesto alle due procure, accusando un presunto boicottaggio, se "la Pubblica Amministrazione può omettere di definire il procedimento per l'ampliamento di una concessione di acque minerali iniziato nel 1992 e concedere il permesso di ricercare acque minerali rinvenibili nei terreni limitrofi a tale concessione - si legge nella lettera - a società che li hanno chiesti nel 2012 e nel 2013", due società controllate da Antonio Mangia e dal Gruppo Giaconia.

Pubblicato in Geraci Siculo
Pagina 1 di 2