Sicilia

Questo il quadro riepilogativo della situazione nell'isola negli ultimi tre giorni (20-22 giugno) e aggiornato alle ore 17 di oggi, in merito all’emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale, dopo l’allineamento alla piattaforma dell'Istituto superiore di sanità.
Questo il quadro riepilogativo della situazione nell'Isola, negli ultimi due giorni (18-19 giugno) aggiornato alle ore 17 del 20 giugno, in merito all'emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale.
Non si è ancora spenta l'eco delle polemiche suscitate dalla nomina al vertice dell'Assessorato ai Beni Culturali e all'Identità Siciliana del giornalista e saggista palermitano Alberto Samonà, a causa della sua appartenenza alla lega Nord di Matteo Salvini,
“È urgente trovare una soluzione definitiva per garantire l'assistenza igienico personale e alla comunicazione agli studenti disabili, che in Sicilia sono 27.623, e allo stesso tempo scongiurare il rischio licenziamento per 2.000 operatori”.
Gli agenti del Distaccamento di Polizia Stradale di S. Agata di Militello, nel corso di specifici servizi e controlli amministrativi, hanno individuato una vera e propria autoscuola abusiva a Tusa.
«La Sicilia è fra le prime regioni italiane ad essersi dotata di un Piano contro la desertificazione. Uno strumento che ci consente di comprendere e contrastare un fenomeno che avanza in maniera preoccupante, erodendo e degradando porzioni sempre più ampie di territorio”.
Dall'inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 184.412 (+4.085 rispetto a lunedì 15 giugno), su 154.287 persone: di queste sono risultate positive 3.462 (+4), mentre attualmente sono ancora contagiate 805 (-0), 2.377 sono guarite (+4) e 280 decedute (0).
L o sbarco in Sicilia fu attuato dagli Alleati sulle coste siciliane il 9 luglio 1943, durante la seconda guerra mondiale, con l'obiettivo di aprire un fronte nell'Europa continentale, invadere e sconfiggere l'Italia e, infine, concentrare in un secondo momento i propri sforzi contro la Germania nazista.
La Commissione Parlamentare Speciale, rappresentata da tutti i gruppi parlamentari dell’ARS, ha terminato il lavoro sulla nuova legge in materia di contrasto al fenomeno del randagismo.
Questo il quadro riepilogativo della situazione nell'Isola, negli ultimi tre giorni (13-15 giugno) aggiornato alle ore 15 di oggi, in merito all’emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale.