Sicilia

Resta alta in Sicilia l’attenzione sul fronte alimentare anche nel periodo di emergenza sanitaria. Questa volta i controlli disposti dal presidente della Regione Nello Musumeci si sono concentrati sul grano proveniente dall’estero.
«Giungere a una proposta ampia e convergente per invitare il presidente Conte a modificare le preannunciate disposizioni della Fase 2».
Dall'inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 73.008 (+2.358 rispetto a ieri), su 68.729 persone: di queste sono risultate positive 3.120 (+35), mentre attualmente sono ancora contagiate 2.143 (+20), 745 sono guarite (+14) e 232 decedute (+1).
Questo il quadro riepilogativo della situazione nell’Isola, aggiornato alle ore 17 di oggi (lunedì 27 aprile), in merito all’emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale.
Erano in molti ad aspettarsi una maglia più larga. Ma non è andata cosi. La riapertura nell’atteso 4 maggio ci sarà, ma è prevista con molta prudenza e ancora diverse limitazioni.
L’ARS vara una serie di norme per rispondere alle emergenze che le famiglie stanno affrontando in queste settimane.
Questo il quadro riepilogativo della situazione nell’Isola, aggiornato alle ore 17 di oggi (domenica 26 aprile), in merito all’emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale.
Dall'inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 68.251 (+3.086 rispetto a ieri), su 64.892 persone: di queste sono risultate positive 3.020 (+39),
La veglia è un altro sogno/Che sogna di non sognare. Jorge Louis Borges.Luis Sepúlveda ha fatto sognare tutti. Anche me.L’ultima volta è successo qualche mese fa quando, in qualità di membro della Giuria del Premio Letterario Elsa Morante, pensai a lui per la sezione “Scrittori d’Europa”. E tra i colleghi giurati fu un’ovazione.
Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province, aggiornato alle ore 17 di oggi (venerdì 24 aprile):