Area metropolitana

L’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Termini Imerese, è stato tradotto, in regime di arresti domiciliari, presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida; sullo stupefacente sottoposto a sequestro,
Continua incessante l’azione di contrasto della Polizia di Stato al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel capoluogo. In tale contesto sono quattro gli arresti effettuati dai poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, in due distinte operazioni.
Si chiama “Tre Gocce d’Oro Grandi Mieli d’Italia”, il concorso nazionale organizzato dall’Osservatorio Nazionale Miele e che dal 1981 premia e seleziona i migliori mieli di produzione nazionale e che l’edizione 2020,
I Carabinieri della Stazione Centro hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Palermo, P.sa., 45enne del luogo, per possesso di distintivi contraffatti.
Su delega della locale Procura della Repubblica di Palermo, i Finanzieri del Comando Provinciale di Palermo, con la collaborazione di funzionari dell’Ispettorato Repressione Frodi (ICQRF) del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali,
La DIA di Palermo, su disposizione della Corte di Appello del capoluogo siciliano, ha eseguito un sequestro e contestuale confisca dell’intero patrimonio di Francesco Zummo, noto imprenditore edile locale,
In questo periodo di coprifuoco, a seguito della pandemia, i locali devono chiudere alle 22. Ma non tutti i baristi abbassano la saracinesca e tornano a casa, c’è si chiude con i clienti e continua la somministrazione.

Bagheria, la “Città delle Ville”. Le origini

Lunedì, 30 Novembre 2020 18:05 Scritto da
La città di Bagheria sorge in una stretta piana delimitata a Sud Est dal Fiume Eleuterio, sovrastata dal Monte Catalfano, dal Monte Consona e dalla Montagnola di Serradifalco, dove si estendeva la cosiddetta Foresta della Bacarìa.
“Una strage ignorata. Sindacalisti agricoli uccisi dalla mafia in Sicilia 1944-48” è l’argomento del Seminario di Studi che si svolgerà martedì 1 dicembre, con inizio alle ore 15,00, nell’aula virtuale dell’Ateneo di Palermo.
L’ex Istituto Roosevelt di Palermo avrà una nuova vita. Il governo Musumeci, su proposta degli assessori all'Ambiente Toto Cordaro e alla Salute Ruggero Razza, ha approvato, infatti, il progetto di riqualificazione della struttura sita nel borgo marinaro dell'Arenella,