Area metropolitana

Si è insediato stamani, con una cerimonia presso la sala Sciascia di Palazzo Comitini, il nuovo Segretario Generale della Città Metropolitana di Palermo, si tratta di Antonina Marascia, per la prima volta nella storia dell'Ente il ruolo verrà ricoperto da una donna.
Duecento medici impegnati ogni giorno nei tamponi per i viaggiatori in arrivo a Palermo e provincia. Il Direttore generale dell’Asp, Daniela Faraoni, ed il Commissario per l’emergenza Covid, Renato Costa,
I Carabinieri di Piana degli Albanesi hanno arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, S.DE., 47enne, del luogo già gravato della misura cautelare degli arresti domiciliari per droga.
Poste Italiane partecipa con i suoi dipendenti per l’undicesimo anno consecutivo al conferimento dell’onorificenza “Stelle al Merito del Lavoro”, assegnata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
L’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Termini Imerese, è stato tradotto, in regime di arresti domiciliari, presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida; sullo stupefacente sottoposto a sequestro,
Continua incessante l’azione di contrasto della Polizia di Stato al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel capoluogo. In tale contesto sono quattro gli arresti effettuati dai poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, in due distinte operazioni.
Si chiama “Tre Gocce d’Oro Grandi Mieli d’Italia”, il concorso nazionale organizzato dall’Osservatorio Nazionale Miele e che dal 1981 premia e seleziona i migliori mieli di produzione nazionale e che l’edizione 2020,
I Carabinieri della Stazione Centro hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Palermo, P.sa., 45enne del luogo, per possesso di distintivi contraffatti.
Su delega della locale Procura della Repubblica di Palermo, i Finanzieri del Comando Provinciale di Palermo, con la collaborazione di funzionari dell’Ispettorato Repressione Frodi (ICQRF) del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali,
La DIA di Palermo, su disposizione della Corte di Appello del capoluogo siciliano, ha eseguito un sequestro e contestuale confisca dell’intero patrimonio di Francesco Zummo, noto imprenditore edile locale,