Area metropolitana

La Polizia di Stato ha risolto, in breve tempo, il caso di una misteriosa rapina denunciata dal titolare di un supermercato, asseritamente vittima di una aggressione in strada operata da ignoti in circostanze confuse e contraddittorie,
La Polizia di Stato ha identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria gli autori di un furto commesso la notte scorsa ad una tabaccheria.
L’iniziativa ha voluto sottolineare l’impegno quotidiano dei Carabinieri a favore delle comunità tutte, precisando come ogni cittadino, specialmente in un piccolo paese, vede nel Carabiniere il punto di riferimento più vicino per la propria sicurezza ed un ancoraggio certo al quale rivolgersi nei momenti di difficoltà.
La Polizia ha tratto in arresto per il reato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi e truffa tre uomini.
Il racconto di cinque donne straordinarie per conoscere l’affascinante mondo del volo aereo. In occasione della Festa della Donna, venerdì 8 marzo 2019 alle ore 16,30,
L'associazione culturale “Clio” per il Carnevale 2019 organizza la manifestazione “Il carretto siciliano la sfilata tra passato e presente”.
I due uomini, al termine delle formalità di rito, sono stati condotti presso la Casa Circondariale “Cavallacci” di Termini Imerese, mentre la donna è stata condotta presso la Casa Circondariale “Antonio Lorusso” di Pagliarelli.
Indagini sono in corso per stabilire quale fossero le piazze di spaccio che la cospicua quantità di stupefacente sequestrata avrebbe raggiunto se non fosse stata intercettata dalla Polizia.
Il costante presidio del territorio, anche in chiave antirapina da parte della Polizia di Stato ha consentito ieri sera, di assicurare alla giustizia uno dei due rapinatori che avevano tentato una rapina “mordi e fuggi”.
L’arrestato è stato posto in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo presso il Tribunale di Termini Imerese.