Categoria G-Z

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha ricevuto a Palazzo Orleans il presidente del Rotary Palermo “Parco delle Madonie”, Rosanna Turrisi. Nel corso dell'incontro, al quale era presente anche il segretario del club Francesco Giarraffa,
“Nessun servizio è stato ridimensionato o eliminato a Termini Imerese, Lercara Friddi, così come a Petralia Sottana, o Corleone”. Lo afferma il Direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni,
Coinvolgerà anche novantacinque siti e immobili di interesse storico e culturale la grande operazione di efficientamento energetico che il governo Musumeci sta realizzando in tutte le strutture di proprietà della Regione Siciliana.
Dalle parole ai fatti. Il GAL Madonie emette i primi due atti di concessione di contributi del PAL. I due provvedimenti sono i primi in Sicilia ad essere formulati nell’ambito del sistema GAL e riguardano le start up che hanno partecipato con successo al bando della sottomisura 6.2 ambito 1.
“Il presidente della Regione Musumeci si accanisce contro le Aree di Crisi Complessa di Termini Imerese e Gela. Per fare fronte alla necessità di reperire 140 milioni utili a coprire bilancio pluriennale 2019 – 2021, Musumeci e Turano, tra i tanti progetti da definanziare,
Sacchetti di plastica, bottiglie, tovaglioli e anche profilattici, questo e molto altro ancora è quanto hanno trovato gli operai del Comune di Sciara quando hanno ripulito l'area attorno al noto abbeveratoio di Giardinaccio a Sciara.
C’è stato un periodo in cui la Sicilia è stata la capitale culturale d’Europa, la meta preferita di scrittori, artisti, nobili e potenti del vecchio continente. Dall’epopea dei Grand Tour del XVIII e XIX secolo sull’isola, fino ai primi decenni del XX secolo,
Speravamo davvero che fosse finita. Avevamo creduto che Vittorio Sgarbi avesse compreso quanto Siracusa e i siracusani fossero legati alla tela del Caravaggio, quel mirabile Seppellimento di Santa Lucia che l'artista dipinse per la chiesa di Santa Lucia alla Borgata nel 1608.
Verifica antimafia non solo sull'impresa, ma anche su eventuali titolari di immobili e terreni dove si svolgeranno le attività oggetto dell'autorizzazione, con controlli capillari anche sui cosiddetti provvedimenti ampliativi.
Il segretario generale dell’Unwto (l’Organizzazione mondiale del turismo) Zurab Pololikashvili, accompagnato dal direttore Europa dell'organizzazione, Alessandra Priante, saranno in Italia per lanciare il #RestartTourism (Riavvia il turismo),