Castelbuono

Gran finale oggi, domenica 23 agosto, a Castelbuono per la sesta edizione di Castelbuono Classica.
Sarà interamente dedicata alla stranissima water trumpet di Giacomo Tantillo, la penultima serata del Castelbuono Jazz Festival. Stasera alle 21,30 a piazza Castello, il gradito ritorno di Daria Biancardi, con l'armonicista Giuseppe Milici e il fisarmonicista ericino, Pietro Adragna.
Dal 18 al 26 agosto 2020 al Centro Sud via Umberto I, a Castelbuono, con apertura alle ore 19,00 e orari di esposizione dalle 11,00 alle 13,00 e dalle 18,00 alle 20,30 si terrà “Fotoriflettendo: ritorno al presente”. Mostra antologica del Concorso Nazionale di Fotografia Città di Castelbuono.
Anche quest’anno il festival ha chiuso i battenti con il "Concorso enologico divino" nella sua quattordicesima edizione, il successo di pubblico alle degustazioni malgrado la versione ridotta rispetto alle passate edizioni è stato grandioso.
Il settecentesco Chiostro di San Francesco a Castelbuono ospita domenica 9 agosto, con inizio alle ore 21,30, l’evento di moda, musica e poesia “Il mito della donna siciliana – fimmina come la terra”.
L’Associazione di Promozione Sociale “Fotoriflettendo”, in accordo con il proprio staff, ha ritenuto opportuno, alla luce dell’emergenza Coronavirus , rinviare integralmente la 21° edizione del Concorso Nazionale di Fotografia Città di Castelbuono al prossimo anno 2021.
Attorno al rapporto tra museo e comunità, il Museo Civico di Castelbuono presenta la ricerca scientifica di Vincenzo Vignieri, economista aziendale dell’Università degli Studi di Palermo, dal titolo Leveraging Collaborative Governance:
Mercoledì 29 luglio 2020, alle ore 18,30, presso il Chiostro di San Francesco del Museo Naturalistico F. Minà Palumbo di Castelbuono sarà presentato il libro di Orazio Cancila,
Un nuovo spazio in città, oltre cento tatuatori da ogni parte del mondo, spettacoli, aree relax, shopping, food e baby parking: la settima edizione della Palermo Tattoo Convention è organizzata dall’11 al 13 settembre 2020 al Pala Giotto.
Il Festival dedicato alla cultura enogastronomica d'eccellenza giunge alla sua quattordicesima edizione e ritorna, anche in questi tempi difficili, per tre giorni di importanti ed imperdibili appuntamenti.