Castelbuono

Mancano poche settimane alla quarta edizione di Castelbuono Classica, la rassegna dedicata alla grande musica che dal 23 al 26 agosto animerà l’antico borgo madonita.
Grandi emozioni ieri al DiVinoFestival, il principale evento eno-gastronomico della Sicilia, che anche quest’anno ha richiamato a Castelbuono oltre 200 produttori di vino e di eccellenze agroalimentari e un numero elevato di visitatori.
Si è svolta la presso l'aula consiliare del Comune di Castelbuono, la presentazione del libro di Daniele Ventura "Cosa nostra non è cosa mia”.
Il Museo Civico di Castelbuono presenta “Raymond Controfigura”, una mostra collettiva ideata da Luca trevisani che riunisce autori internazionali di diverse discipline e background attorno alla figura di Raymond Roussel.
Saranno otto i cortometraggi del Cefalù film festival che domenica sera saranno proiettati per la scelta del «Corto Castelbuono».
Prenderà il via sabato 28 luglio a Castelbuono la prima tournée del gruppo cameristico siciliano Triskeles Saxophone Quartet, che si esibirà presso la Casa Speciale di Piazza Margherita, ore 18.30, ingresso libero.
“Canto l'arme, l’onor, la vana gloria dei Ventimiglia, Signori di Sicilia. Nuove opportunità e prospettive per i beni culturali”. E' il tema della conferenza che si terrà sabato 21 luglio 2018 dalle ore 9,00 alle 13,30 e dalle ore 14,30 alle 19,30 a Castelbuono, presso la sala convegni del Museo Naturalistico Francesco Minà Palumbo organizzatore della manifestazione.
L’appuntamento con l’intrattenimento musicale torna di scena al DiVino Festival 2018 con una band che ha già calcato il palcoscenico di Piazza Castello a Castelbuono, ovvero I musici di Francesco Guccini.
Come da pronostico, o quasi. Il giovanissimo catanese Michele Puglisi, dopo aver vinto con merito solamente due settimane addietro la sua prima competizione automobilistica.
Altra tappa importante, sull’iter della XIX edizione del Concorso Nazionale di Fotografia Città di Castelbuono legato al “Premio giovani Enzo La Grua”, la scadenza dei termini per la presentazione delle opere, domenica 1 luglio 2018.