Caltavuturo

Mario Incudine presenta il videoclip de “Li Culura”

Venerdì, 06 Settembre 2013 05:37 Scritto da
Un lungo filo colorato unisce le anime, le lega e le trasporta l’una tra le braccia dell’altra, riscalda le serate invernali e si trasforma in un fiume di tenerezza. È questo il soggetto del videoclip de “Li Culura”, il brano di Mario Incudine, che verrà presentato in anteprima al pubblico lunedì 9 settembre alle 18 nella sala-teatro “Calogero Zuccato” del museo civico “Don Giuseppe Guarnieri” di Caltavuturo. L’ingresso è libero. Alle 21.30 in piazza San Francesco seguirà il concerto del cantautore ennese e della sua band.

Arriva una nuova stangata: da pagare la Tares

Giovedì, 29 Agosto 2013 01:57 Scritto da
Oltre il peso fiscale imposto dal governo centrale con L’Imu, anzi quello Regionale (essendo la Sicilia è a statuto autonomo), il cittadino paga la tassa dell’addizionale regionale direttamente in busta (per i pochi fortunati che lavorano), poi la tassa addizionale regionale sui farmaci (anche chi ha il ticket per la patologia, cosa che non avviene in nessuna regione), intanto i nostri novanta deputati continuano lo sperpero fregandosene di chi di lavoro non ne ha, è chi c’è la non fa altro che il “trasporta valori”, cioè prende lo stipendio in banca e lo porta alla posta per pagare luce, gas, acqua, imu, tares, e chi c’è ne a ne metta.
Un autocompattatore ha preso fuoco all’interno della galleria di Tremonzelli sull’autostrada A19 Palermo-Catania. Questa volta si tratta di un mezzo della nettezza urbana, andato in fiamme nel tratto in direzione Catania. Enormi disagi per la circolazione, con il traffico chiuso in entrambe le direzioni e dirottate sulla statale 113. L’aria nel tratto autostradale è diventata irrespirabile, poiché l’autocompattatore era carico di rifiuti. Sul posto sono arrivate alcune squadre dell’Anas, della polizia stradale e dei Vigili del fuoco.

Prima Giornata del Ringraziamento

Domenica, 18 Agosto 2013 21:02 Scritto da
Quest’anno, in occasione dell’Anno della Fede, la parrocchia SS. Pietro e Paolo e S. Maria di Gesù con a capo il parroco Don Nicola Crapa, collaborato dal sig. Santi Comella e dal Comune di Caltavuturo, ha organizzato la prima Giornata del Ringraziamento. Alla presenza del Sindaco Calogero Giuseppe Lanza e dell’Assessore Pinuccia Sottile, in Piazza San Francesco, è stata celebrata la santa Messa alla presenza di numerosi cittadini.

Meeting delle orchestrine dei gruppi folk

Giovedì, 02 Maggio 2013 07:50 Scritto da
Una manifestazione in cui si esibiscono le orchestrine dei gruppi folk in occasione dei 25 anni di attività del Gruppo folk Gazzara. Una serie di eventi che hanno lo scopo di valorizzare, evidenziare e segnare la forte ed intensa attività dell'associazione, a cui sono stati invitati gruppi con i quali in questi anni il Gruppo Gazzara ha intrattenuto rapporti di amicizia e collaborazione. Il Meeting delle orchestrine ha lo scopo di valorizzare i musicisti dei gruppi Folkloristici, molto spesso messi in ombra dal corpo di ballo.
“E’ il momento dell’impegno” avevano affermato i ragazzi dell’ Arci 20 Gennaio qualche giorno fa. Impegno che non è mancato e che anzi ha caratterizzato la giornata del 3 aprile di ieri. Impegno paragonabile forse solo alla mole di entusiasmo che ha avvolto la cittadina madonita, per celebrare un evento speciale che per la prima volta viene ospitato in un centro del nostro comprensorio. Caltavuturo, infatti, è stata una delle tappe della Carovana Internazionale Antimafie per il 2013, promossa da Arci, Libera e Avviso Pubblico, in collaborazione con Cgil, Cisl, Uil e La Ligue de Enseignement.
L’Altra Faccia, rivista di informazione curata e diffusa da un gruppo di giovani di Caltavuturo, ha realizzato e presentato lo scorso 23 marzo presso le scuole del paesino madonita “A Lu Vinti di Innaru”, un fumetto sui tragici fatti del 20 gennaio 1893, data in cui a Caltavuturo, mentre la Sicilia era scossa dalle rivolte dei Fasci Siciliani, vennero uccisi dall’esercito Regio e da un drappello di carabinieri 11 contadini di ritorno da un’occupazione simbolica del demanio comunale in contrada Sant’Antonio. Ideatore e scrittore del fumetto, Giuseppe Calanni Macchio; i disegni sono invece stati realizzati da Caterina Prinzivalli.
Farà tappa il prossimo 3 aprile a Caltavuturo, per la prima volta nella sua storia, la Carovana Internazionale Antimafie per il 2013, promossa da Arci, Libera e Avviso Pubblico, in collaborazione con Cgil, Cisl, Uil e La Ligue de Enseignement. La Carovana Antimafie nasce nel 1994 da un’idea dell’Arci Sicilia, con dieci giorni di viaggio da Capaci a Licata, attraversando il territorio con un percorso a tappe che, a un anno e mezzo dalle stragi di Capaci e via D’Amelio del 1992, si proponeva di portare solidarietà a coloro che in prima fila operavano per portare legalità democratica, giustizia e opportunità di crescita sociale nel proprio territorio, di sensibilizzare le persone per tenere alta l’attenzione sul fenomeno mafioso, di promuovere un maggiore impegno sociale e progetti concreti. La Carovana ha poi dal 1996 assunto un carattere nazionale ed internazionale.
La Pro Loco "Phiale aurea" di Caltavuturo in occasione dei festeggiamenti del Santo Patriarca organizza la mostra fotografica dal titolo “I virginieddi: tradizione, cultura e storia di Caltavuturo”. La mostra, contenente circa 100 scatti che abbracciano più di 50 anni (1960-2012), è stata ideata con il fine di riportare alla memoria l'antica tradizione praticata a Caltavuturo di offrire, come ex voto, un pranzo a giovani e persone non sposate a gloria di S. Giuseppe.
La Giunta comunale presieduta dal Sindaco Calogero Giuseppe Lanza (nella foto) ha approvato, all'unanimità, la riduzione del 20% delle indennità degli amministratori del Comune di Caltavuturo a partire dal mese di marzo.