Il 2 e il 3 agosto organizzato dal locale circolo Arci 20 Gennaio, si terrà a Caltavuturo la consueta festa estiva giunta ormai alla sua quarta edizione.
L’evento avrà inizio alle ore 17,00 del venerdì 2 agosto con l’inaugurazione e l’apertura degli stand.
Alle ore 18,00 si terrà presso il Parco delle Rimembranze, un dibatto dal tema “Sviluppo economico e sociale: quali prospettive per il nostro paese”. Ad intervenire saranno operatori economici e sociali, il presidente di Abiturism, sindacalisti, amministratori comunali e rappresentanti dei diversi partiti politici.

La Giunta regionale, presieduta da Rosario Crocetta, su proposta dell'assessore al Territorio e ambiente, Mariella Lo Bello ha rimosso il presidente del Parco delle Madonie, Angelo Pizzuto. Al suo posto viene nominato il dirigente regionale Erasmo Quirino. La decisione arriva  a pochi giorni dalla denuncia di Crocetta rivolta a Pizzuto nel corso di una conferenza stampa, seguita dalla presentazione di un esposto in Procura.

Venerdì 12 luglio, alle h. 18,00 a Petralia Sottana presso la casa della sinistra si terrà la presentazione del nuovo libro dell’autore palermitano Roberto Alajmo, intitolato "Il primo amore non si scorda mai, anche volendo".  Come spiega  una  recensione dell'opera pubblicata sul sito "leggereacolori.com", l’autore ci costringe a riflettere sulla crescita personale: narrando la sua storia ci guida alla riscoperta dell’infanzia con tutti i suoi “perché”.  Sempre più presi dalla narrazione  non possiamo fare a meno di focalizzare l’analisi sull’ adolescenza, quell'età di tormenti che credevamo dimenticata. E' una  scrittura lenta quella utilizzata in questo libro, uguale a quella utilizzata nei diari scritto a mano, aspettando che i ricordi prendano forma. E' un viaggio all' indietro nel tempo, pieno di commozione e di meraviglia...

Prosegue la soap politica che  in questi giorni ha visto come protagonisti il Presidente dell’Ente Parco delle Madonie, Angelo Pizzuto (nella foto) e Mario Cicero, ex sindaco di Castelbuono nonché ex assessore campofelicese. Tutto ha inizio  pochi giorni fa quando, in una conferenza stampa, Crocetta annuncia la volontà di denunciare Pizzuto alla Procura di Palermo per un caso di "appropriazione di fondi pubblici" in occasione di un viaggio in Canada dal 17 al 20 settembre 2011 per la promozione presso la sede della Camera di Commercio italo-canadese di Montreal dei prodotti agroalimentari della Sicilia. Un viaggio compiuto da quattro persone in rappresentanza della Sicilia e, come è emerso nel corso della stessa conferenza stampa, senza alcun impegno di spesa da parte dell'amministrazione regionale.
Del rapper campofelicese Cesare Cernigliaro, in arte Joker, avevamo già parlato alcuni giorni fa sul nostro sito per annunciare la sua partecipazione al GMG and Friends European tour che si è tenuto il 6 luglio nel comune di Palestrina in onore del Papa.
Avevamo anche anticipato che l’artista era approdato tra i finalisti del MUSIC4LIFE 2013, un concorso nazionale per cantanti emergenti il cui regolamento contempla la possibilità di aderire per la categoria pop/rock o per quella rappers/hip hop.  
Quest’ anno la commissione del Music4life ha deciso di proclamare un unico “vincitore”.
I talenti sono come fiori: a volte sbocciano in terreni in cui è tradizionalmente difficile attecchire. La metafora in questione si addice alla perfezione al 17 enne campofelicese Cesare Cernigliaro che di talento ne ha da vendere e si sta affermando nel mondo della musica dove ovunque farsi largo è difficile, a maggior ragione se  sei un ragazzo di famiglia normale e ti ritrovi a  crescere e vivere in  un piccolo paese della Sicilia.
Cesare, in arte Joker, è un rapper. Rap è un termine che deriva dalla fusione delle parole inglesi Rhythm And Poetry e nasce all’interno del movimento culturale "hip hop". Diffusosi negli USA verso la fine degli anni sessanta, è diventato parte integrante della cultura canora moderna.

Sagra delle Fave di San Pietro

Venerdì, 28 Giugno 2013 21:40
Sabato 29 giugno ad Isnello si terrà come da tradizione la Sagra delle Fave che viene organizzata annualmente in onore alla festa di San Pietro.
Per l’occasione come da consuetudine, saranno distribuite fave, cipolle e patate bollite accompagnate da abbondante vino locale.
La sagra in questione si tramanda nel centro madonita da numerose generazioni.

Quello dei lavoratori forestali è un settore che soprattutto negli ultimi anni è stato bersagliato e messo alla gogna dall’opinione pubblica. Spesso chi parla capisce poco o nulla del settore che assieme all’agricoltura e al turismo dovrebbe essere l’asse trainante della nostra Regione. Intervista al sindacalista della Flai-Cgil, Nicola Gervasi

Pagina 2 di 7
Logo

     

Il Lotto di Espero

Espero tech

Vati Espero

Farmacie di Turno

Ascolta tutte le Radio del Mondo

Meteo


Sostieni anche tu
Esperonews
con una piccola...

« Giugno 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        

Archivio Notizie

Contatti

Chiama la redazione
+39 091 8112571

o scrivi a
espero.redazione@email.it

Seguici sui social