Domenica, 26 Ottobre 2014 17:29

Nominato un nuovo assessore. Rimodulate le deleghe

Scritto da

Modifiche nella giunta comunale di Blufi. Come da accordi pre elettorali, il sindaco Calogero Brucato ha chiamato al suo fianco l’ing. Luciano Di Figlia, un uomo di grande esperienza politica e amministrativa.

Sabato, 23 Agosto 2014 10:28

ESPERO IN EDICOLA. L’angelo dei bambini malati

Scritto da

Francesco Vaccarella, il chirurgo pediatra con i genitori originari del paese madonita, è in servizio dal 1977 presso l’ospedale di Alessandria, dove oggi dirige il dipartimento pediatrico, il più antico d’Italia. Coordina un gruppo di medici volontari attraverso due associazioni, i “Volontari Ospedalieri per l’Infanzia” e la Labiopalatoschisi Alessandria “Un Sorriso per Loro”, cercando di sopperire alle carenze di certe terapie negli ospedali pubblici, legati a budget sempre più ristretti. Conserva un amore viscerale per le proprie radici. E la comunità l’ha ringraziato conferendogli la cittadinanza onoraria

Mercoledì, 18 Giugno 2014 12:41

Farmacista uccisa a Blufi. Arrestata complice

Scritto da

Tutti ricorderanno la rapina del 21 novembre 2013 conclusasi tragicamente con l'uccisione di Giuseppina Jacona, titolare della farmacia Jacona a Blufi. I carabinieri di Petralia arrestarono immediatamente i due colpevoli, Angelo Porcello e Gandolfo Giampapa. Ieri sera un nuovo arresto.

Sono stati due giorni intensi e pieni di emozioni per Miriam Ballarino che ha lottato fino alla fine esprimendo tutto il suo talento. Purtroppo nella prova cronometrata più importante una delle telecamere poste a bordo della sua auto si è staccata distraendola. L’imprevisto ha fatto perdere a Miriam quella manciata di secondi che l'avrebbero portata al grande risultato.

Mercoledì, 30 Aprile 2014 17:17

Scultura di sale da guinness

Scritto da

Dalle sue sapienti e virtuose mani prendono forma splendide opere d’arte, veri e propri capolavori, un repertorio presentato nei linguaggi diversi della scultura, opere che non parlano a tutti ma che hanno a che fare con la vita in genere anche quando sono lo specchio delle vicende personali dell’artista.

Lunedì, 03 Marzo 2014 09:09

Sfilata con protesta al Carnevale delle Madonie

Scritto da

Il Carnevale delle Madonie, giunto alla sua 5 edizione, doveva essere un momento di allegria mentre si è invece innescata una grossa protesta.

Protesta che si è scatenata prima nella piazza reale e poi in quella virtuale di facebook, per la presenza di un carro allegorico che è sfilato insieme agli altri a Blufi, piccolo comune del nostro comprensorio. Il carro in questione raffigura una donna (nelle fattezze del personaggio Betty Boop) in perizoma e reggiseno distesa in una posizione allusiva. Subito bollata come una raffigurazione “oscena e offensiva” tanto che il carro è stato ritirato dalla manifestazione.

La notte scorsa i Carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana hanno arrestato per detenzione al fine di spaccio di stupefacenti R.D. 35enne, con precedenti penali specifici, C.V. 21enne e T.R. 27enne.
I militari dell'Arma stavano effettuando un controllo in località SS. Crocifisso, lungo la SP10 nel Comune di Bompietro, quando hanno notato provenire dallo svincolo autostradale “Resuttano” una Mercedes di colore bianco che procedeva ad andatura moderata, rallentando ulteriormente la marcia alla vista dei Carabinieri.

Saranno celebrati oggi i funerali di Giuseppina Jacona, la farmacista uccisa da Angelo Porcello nel corso di una rapina giovedì scorso, 21 novembre. Durante il funerale, dalle 11 alle 12, tutte le farmacie siciliane resteranno chiuse in segno di lutto e di protesta per richiedere maggiore protezione da parte delle istituzioni così come annunciato dal presidente di Federfarma Sicilia, Francesco Mangano, e dal presidente di Federfarma Palermo, Roberto Tobia.
Venerdì, 22 Novembre 2013 19:57

250.000 euro il vero obiettivo dell'omicida

Scritto da

250.000 euro il vero obiettivo dei due ladri che ieri nel corso della rapina presso la farmacia Jacona di Blufi hanno ucciso la titolare accoltellandola alla gola. Sarebbe questa la prima conclusione a cui sono giunti gli inquirenti.

I Carabinieri di Petralia Sottana infatti hanno trovato la grossa cifra contenuta in due scatole di scarpe nascoste sopra l'armadio nella stanza da letto della vittima, l'ottantenne Giuseppina Jacona, la cui abitazione era in comunicazione con la farmacia.

Venerdì, 22 Novembre 2013 13:26

Uccisa per 3.700 euro

Scritto da

I Carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana hanno arrestato gli autori della rapina di ieri pomeriggio ai danni della farmacia “Jacona” in corso Italia 117 a Blufi, durante la quale è stata uccisa la titolare.
Come vi abbiamo raccontato ieri subito dopo l'omicidio, Angelo Porcello 50 enne pregiudicato di Petralia Soprana e residente a Blufi e Gandolfo Giampapa, 18enne anch'esso nato a Petralia Soprana ma residente a Polizzi Generosa, intorno alle 18.00 sarebbero entrati nella farmacia per commettere la rapina ma al rifiuto della donna, la dottoressa Giuseppina Jacona, Porcello l'avrebbe colpita con un coltello da cucina con una lama di 20 cm, trovato sul luogo delitto.

Pagina 3 di 4