Campofelice di Roccella, inaugurata nuova sede del club Inter

Giovedì, 01 Dicembre 2022 02:38 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lo sport accomuna e trasmette valori positivi. Inaugurata la nuova sede del club Inter a Campofelice di Roccella.

È l’ottantunenne, appassionato dei neroazzurri milanesi, Vincenzo Munafò il presidente del club. Sono 173 gli iscritti al sodalizio tra senior e junior e la sede è a Largo Vittorio Emanuele Orlando, nel cuore del centro storico. 
Nella serata inaugurale sono stati definiti i ruoli interni del club Inter Campofelice di Roccella e sono: Vincenzo Munafò, presidente, Giovanni La Fata, vice presidente e Davide Civello, segretario, Angelo Barbera, Antonio Martino e Calogero Di Matteo. consiglieri. 
I nuovi locali sono stati inaugurati lunedì sera alla presenza del sindaco di Campofelice di Roccella, Michela Taravella, e di tantissimi tifosi madoniti e legati al club dello storico e compianto presidente Angelo Moratti. 
La tessera numero 173 è stata sottoscritta, nella serata inaugurale, da Giuseppe Pedalino, docente di economia e consigliere comunale, figlio del fondatore del club Inter di Raffadali, nell’agrigentino. 
“Anche se non sono stato mai un gran tifoso, ho scelto di farne parte e di prenotarmi per il tesseramento - dice Giuseppe Pedalino - Grande per me è stata l' emozione nel ritornare indietro nel tempo, quando mio padre, grande tifoso dell'Inter, con un gruppo di veri amici, fondò a Raffadali, mio paese natio, divenendone presidente, alla presenza dell'allenatore del tempo, il grande Helenio Herrera e di tre simboli del calcio italiano, Sandro Mazzola, Luis Suàrez e Roberto Boninsegna, il primo club inter. Correva l’anno 1969 ed erano reduci, in una giornata piovosissima e fredda, dalla partita Palermo - Inter (a quel tempo, il Palermo, ricordo, militava in serie A). Ho voluto, ieri sera, con questo mio gesto, onorare la memoria di mio padre e ricordare il suo grande amore per la sua inter.  Erano i tempi in cui lo sport era sano e gli avversari erano tali per un solo giorno - il giorno della partita. Poi, amici più di prima. Auspico, in questo nostro tempo, che la visione dei tifosi di ieri possa diventare un messaggio di valori per i tifosi di tutte le squadre di oggi: sport sano e rispetto per gli avversari sempre e  prima di tutto”. 
“Complimenti a tutti gli organizzatori e in particolare al nostro carissimo Presidente Vincenzo Munafò - afferma il sindaco di Campofelice Michela Taravella - persona speciale e grande amico. Possa questo Club essere  occasione di gioia, condivisione ed amicizia all'insegna della passione per lo sport”.
Fabio Lo Bono

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.