Termini Imerese, ritorna l’estate dei ragazzi

Giovedì, 29 Luglio 2021 02:10 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Ci sono anch’io” è il titolo scelto dal Comune di Termini Imerese, che ha pubblicato un avviso rivolto a enti pubblici e privati che svolgono servizi educativi o centri estivi per la collaborazione alla realizzazione dell’attività socio-educativa estiva.

Il Governo nazionale, anche per il 2021, ha previsto un finanziamento straordinario di attività rivolte ai minori nell’ambito delle misure urgenti connesse all’emergenza Covid.
Le somme, attribuite alle Regioni sulla base dei criteri di riparto del Fondo Nazionale Politiche Sociali e ai comuni in relazione al numero dei minori residenti, non sono state ancora accreditate.
Maria Concetta Buttà, assessore alle Politiche Sociali ha dichiarato: “L’anno scorso, abbiamo rischiato di perdere il finanziamento e così quest’anno, da fine giungo, con gli uffici e il Servizio professionale abbiamo valutato i bisogni a cui rispondere con la cifra a noi destinata. Chi manifesterà interesse a collaborare con noi dovrà prevedere attività del tema comune e garantire equilibrio tra l’aspetto ludico e quello educativo, coinvolgendo i giovani in attività di progettazione e ricerca nel campo ambientale, musicale, pittorico e sportivo”.
Una proposta inclusiva dove i giovani avranno  l’opportunità di sperimentarsi come comunità. Il finanziamento prevede, inoltre, una copertura delle spese per gli operatori che si occupano di minori con disabilità e una riserva di posti per i minori a fragilità educativa.
Fabio Lo Bono

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.