Coronavirus: la centrale "Ettore Majorana" di Termini Imerese si tinge di tricolore

Mercoledì, 01 Aprile 2020 23:27 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ormai da qualche settimana i monumenti di tutto il mondo si sono tinti di tricolore per esprimere vicinanza all'Italia in questo particolare momento
pandemico che sta mietendo vittime. Da qualche sera anche a Termini Imerese la centrale elettrica "Ettore Majorana" si è vestita del tricolore e così resterà per tutto il periodo dell'emergenza sanitaria legata al Covid-19. Illuminando con il tricolore - si legge in una nota dell'Enel - un impianto nel quale viene prodotto un bene essenziale, quale l’energia elettrica, il Gruppo Enel vuole rimarcare lo spirito coeso e unitario con cui l'intera nazione sta lottando contro il Coronavirus. A Termini Imerese per quanto riguarda l'illuminazione se ne sta collaborando la locale emittente radiofonica "Radio Panorama" guidata dal direttore Filippo Furnari che ha voluto farci sapere che: "noi oltre che siciliani siamo italiani e in questo momento particolare che ci vede tutti coinvolti, abbiamo subito accettato di far risplendere il tricolore per dare un segno di speranza". Enel Cuore, la Onlus del Gruppo, ha inoltre stanziato 23 milioni per donazioni, in Italia, a sostegno delle principali realtà impegnate nell’assistenza sanitaria e sociale, sia per progetti individuati, sia per altri in fase di individuazione che verranno definiti in tempi brevi grazie al dialogo e al continuo coordinamento con Protezione Civile e Autorità nazionali e regionali in prima linea contro la diffusione del virus. Enel inoltre ha già messo in campo numerose iniziative per garantire la sicurezza dei suoi dipendenti che quotidianamente lavorano per illuminare le case di tutti noi.
Giovanni Azzara

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.