Termini Imerese, grande affluenza di fedeli alla processione dell'Adorazione Eucaristica organizzata dalla parrocchia San Carlo

Lunedì, 01 Luglio 2019 21:51 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Grande affluenza di fedeli alla processione dell'Adorazione Eucaristica organizzata dalla parrocchia San Carlo Borromeo di Termini Imerese nelle giornate del 25 e 26 giugno che ha visto impegnati i residenti del quartiere dei Cappuccini, nella realizzazione di tre altari.

Giorno 25 la celebrazione è iniziata con la recita del rosario e a seguire la santa messa. Alla fine padre Lino Patronaggio, seguito dai fedeli, ha percorso alcune strade del quartiere, dove i balconi erano stati addobbati con coperte o lenzuola bianche, fermandosi a benedire gli altari, frutto dell'impegno reliogiso di alcune famiglie. Giorno 26 invece si è tenuta l'adorazione eucaristica presieduta da Padre Massimiliano Purpura, con la recita del rosario, la processione e alla fine nella chiesa dei Cappuccini la serata si è conclusa con un momento di preghiera. La partecipazione è stata numerosa, con molte persone provenienti anche da fuori Termini. L’evento aveva un sapore di antico, quando in occasione delle ricorrenze religiose nei diversi quartieri della città venivano innalzati altari, a cui accostarsi per recitare una preghiera o per un semplice segno della croce.
Dopo queste esperienze positive i fedeli dei Cappuccini hanno deciso di costituirsi in Associazione anche per riportare agli antichi splendori la cappella della Madonna Assunta, che appartiene a tutto il quartiere e da sempre ha rappresentato un elemento identitario dei cittadini della zona, tanto da essere nel 1907 “eretta per iniziativa e cooperazione del vicinato con l’elemosina dei devoti in America”.