Castelbuono, “Cantine Aperte” in Abbazia Santa Anastasia

Venerdì, 24 Maggio 2019 03:21 Scritto da  Pubblicato in Castelbuono
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Cantine Aperte”, la più grande Festa del Vino e del Turismo, torna anche quest’anno  in Abbazia Santa Anastasia nel weekend del sabato 25 e domenica 26 maggio.

Un evento che accoglie turisti e enoturisti nei luoghi di produzione del vino, raccontando storie, culture, tradizioni e aziende. Un viaggio tra i filari e le botti che invita a vivere il territorio in un antico monastero benedettino della vallata madonita. Una realtà vitivinicola pronta a soddisfare i vostri desideri fra vigneti e passeggiate nei sentieri naturalistici, visite guidate alle cantine, degustazioni della cucina genuina, dei vini biologici e biodinamici e del mercatino a Km 0. Il tutto accompagnato dalle note musicali dei Lorimest, gruppo che nasce nel 1979 a Castelbuono con il proposito di recuperare e riproporre la tradizione musicale siciliana e dal servizio di animazione per i bambini, a cura del gruppo Animazione Happy Baby.  
L’iniziativa sarà l’occasione per valorizzare il patrimonio agricolo e l’innovazione enologica. Tra le tante novità del programma, sarà possibile assistere alla degustazione pomeridiana di sabato 25 maggio con il #workshop “Introduzione alla filosofia dei nostri Sensi”.
L’enologa Stefania Lena guiderà gli appassionati alla scoperta della produzione biodinamica e delle sue grandi potenzialità e interpretazioni. 
La degustazione prevede i seguenti vini: Sens(i)nverso Nero d’Avola, Sens(i)nverso Syrah, Sens(i)nverso Cabernet Sauvignon, Sens(i)nverso Chardonnay 
In Barricaia, solo su prenotazione, seguirà la Verticale Litra delle annate 2005 - 2011 – 2013. Per maggiori informazioni e prenotazioni contattate i seguenti recapiti: 0921672233 - 331 3248148. Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.