La Procura della Repubblica di Palermo chiede di indagare su Matteo Salvini per sequestro di persona aggravato

Venerdì, 07 Settembre 2018 22:46 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
La richiesta della Procura dopo la vicenda della nave Diciotti ferma per giorni nel porto di Catania in attesa di far sbarcare i migranti salvati in mare
La Procura della Repubblica di Palermo oggi 7 settembre 2018 ha richiesto al Tribunale di Palermo – Collegio speciale per i reati cosiddetti ministeriali - di procedere ad indagini preliminari nei confronti del Ministro dell’Interno e leader della Lega Matteo Salvini, per il reato di sequestro di persona aggravato, commesso nel territorio siciliano fino al 25 agosto 2018.
Dell’avvio  della procedura è stato dato avviso al Ministro ed è in corso la notifica degli avvisi ai soggetti da ritenersi persone offese del reato ipotizzato.
Ai sensi delle sopra indicate disposizioni di legge, la competenza a svolgere le indagini appartiene al cosiddetto Tribunale dei Ministri; nessun atto di indagine è stato quindi compiuto da questa Procura, che ha pertanto proceduto esclusivamente sulla base degli atti ricevuti e degli elementi, in fatto ed in diritto, allo stato dagli stessi ricavabili.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.