Il Rally Cefalù Corse apre il Trofeo Rally Sicilia. Iscrizioni fino al 12 marzo

Domenica, 11 Marzo 2018 00:06 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)

Procede a pieno ritmo l’organizzazione del 2° Rally Cefalù Corse, voluta dall’omonimo sodalizio che il 17 e 18 marzo sarà prova inaugurale del Trofeo Rally Sicilia, la serie regionale promossa dalla Delegazione ACI Sport della regione.

Definito il programma ed il percorso del rally day cefaludese, che nel 2017 ha riscosso pieno successo di partecipanti e pubblico, adesso si sta lavorando sui particolari per favorire al massimo la partecipazione degli equipaggi e rendere la gara occasione preziosa per il pubblico di vivere per un intero week end la cittadina “Perla del Tirreno” e tutto il territorio interessato dalla competizione.
Le iscrizioni si sono aperte lo scorso 16 febbraio e sarà possibile inviare le adesioni fino a lunedì 12 marzo, tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulla gara sono disponibili su www.cefalucorse.it.
Un tracciato completo di ogni caratteristica amata dai rallisti che si snoda dalle porte di Cefalù con la prova speciale “Ferla”, un pezzo di storia dell’automobilismo che viene riproposta, fino all’entroterra con la “Pollina” che porta gli equipaggi nelle basse Madonie. Due crono di difficile interpretazione e ad alto contenuto spettacolare, che permettono ai piloti di esprimersi al meglio e dare sfogo al proprio talento. Lo scorso anno le prove del Rally Cefalù sono state teatro di appassionanti sfide tra piloti dalla lunga esperienza e audaci esordienti che hanno saputo ben mettersi in evidenza. Fase clou del programma sabato 17 marzo con ricognizioni del percorso e verifiche, quindi nella serata la Cerimonia di presentazione di Equipaggi e vetture sul lungomare. Domenica 18 marzo giornata ad alto agonismo con le sei prove speciali ed il traguardo alle 17.30 sempre sul Lungomare Giuseppe Giardina di Cefalù, quando si conoscerà il nuovo nome sull’albo d’oro che seguirà quello dei giovanissimi ennesi Michele Beccaria e Michele Salvatore Castelli che su Renault Clio S1600 vinsero nel 2017, nella gara d’esordio per il pilota.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.