Consegnati i lavori per la riqualificazione e la manutenzione straordinaria di contrada Stretto

Sabato, 10 Marzo 2018 07:12 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sono stati consegnati, ieri, 8 marzo 2018, alla ditta appaltatrice, Sicil Costruzioni s.n.c., i lavori per la riqualificazione e la manutenzione straordinaria del quartiere "Stretto" a Campofelice di Roccella.
I lavori, per un importo complessivo di 210mila euro, dovranno essere ultimati entro e non oltre il 5 giugno 2018.
"Siamo soddisfatti ed orgogliosi del risultato raggiunto" ha dichiarato il Sindaco Massimo Battaglia.
"Da tempo abbiamo lavorato, in sinergia, per conseguire la riqualificazione di un intero quartiere, al fine di far raggiungere allo stesso, in termini di decoro, vivibilità e sicurezza, i livelli più elevati. A questi interventi si è aggiunto il completamento del Centro Polifunzionale, sito nello stesso quartiere, che, a breve, sarà inaugurato e per cui sono stati ottenuti finanziamenti per circa 1 milione e mezzo di euro e la realizzazione del parco giochi per bambini".
"Ancora una volta - ha continuato il Sindaco - possiamo dimostrare con elementi oggettivi, smentendo tante false attestazioni, non solo di aver ottenuto cospicui fondi per realizzare opere ed interventi per migliorare la nostra Campofelice, ma anche di essere riusciti a mantenere quanto promesso in campagna elettorale, garantendo la piena realizzazione degli interventi di valorizzazione di questa area urbana".
Oggi, in occasione del Consiglio Comunale straordinario, che si terrà in seduta comune al consiglio comunale dei ragazzi, verrà deliberato l'atto di idirizzo per l'intitolazione del Centro Polifunzionale.
"Sono stati i nostri piccoli Amministratori, in sede giunta in seduta comune, a scegliere il nome da destinare a questa struttura e ad indicarne le motivazioni, propendendo per dedicarla a Nelson Mandela" ha concluso il Sindaco.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.