Scarcerati i due giovani santagatesi accusati di avere consegnato droga all’interno del carcere di Termini Imerese

Martedì, 05 Dicembre 2017 02:30 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Attraverso una finestra, ubicata al terzo piano del Poliambulatorio Asp di Termini Imerese, lanciarono una sostanza stupefacente all’interno della cinta muraria della casa circondariale.

A far pervenire al detenuto Carmelo Carcione l’hashish, per un peso complessivo di 102 grammi confezionata mediante cellophane in un unico panetto, due santagatesi: Carmelo Presti e Carmelo Alessio Ferretta. I due verranno in seguito arrestati a seguito di attività investigative delegate dalla Procura della Repubblica di Termini Imerese, dal nucleo regionale della Polizia penitenziaria di Palermo, coordinato dal Nucleo Investigativo Centrale, con l’ausilio del Reparto di Polizia penitenziaria di Termini Imerese. Adesso a seguito dell’interrogatorio di garanzia Presti e Ferretta sono stati rimessi in libertà con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.