Sorpreso a spacciare mentre è ai domiciliari. Carabinieri arrestano un 33enne

Martedì, 05 Dicembre 2017 01:39 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

I Carabinieri hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’uomo Giovanni Bologna, 33enne di Villabate, già sottoposto agli arresti domiciliari, è stato sorpreso dai militari della stazione di Villabate all’interno della propria casa con 122 grammi hashish, in parte già diviso in dosi, e 1180 euro in banconote di piccolo taglio e vario materiale per il confezionamento. I militari insospettiti per il viavai di persone che c’era nell’abitazione dell’arrestato  hanno deciso di entrare in casa ed effettuare la perquisizione. Il Bologna una volta arrestato è stato tradotto nelle camere di sicurezza della Stazione di Villabate in attesa del rito direttissimo. Dopo la convalida dell’arresto il 33enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del processo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.