L’ITET “Don Luigi Sturzo” di Bagheria vince per il secondo anno consecutivo la medaglia d’oro al concorso nazionale “La scuola adotta un monumento”

Sabato, 11 Novembre 2017 18:05 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Grande soddisfazione per l’eccellente risultato ancora una volta conseguito dall’Istituto, “Don Luigi Sturzo” di Bagheria rappresentato dalle classi V D Afm e VCT  dell’ a.s. 2016/17.

Il concorso, indetto dal MIUR, su iniziativa della Fondazione Napoli Novantanove e in collaborazione con il MIBACT, ha coinvolto 937 scuole di 400 comuni di tutte le 20 regioni d’Italia. La medaglia d’oro, per il secondo anno consecutivo, è stata assegnata alle due classi dell’Istituto per il percorso di ricerca e il video realizzato sulla Tonnara di Solanto, bene storico tra i più importanti del territorio.    
Le classi, guidate dai docenti Salvo Brancato, Giusi Collura, Letizia Mazzola e Diega Viola, hanno completato la ricostruzione della storia dell’antico sito, iniziata lo scorso anno scolastico, con la ricerca sugli “impianti a mare”, ossia il sistema complesso di reti ed ancore posizionate sui fondali antistanti la Tonnara, che serviva a garantire la buona riuscita della pesca, secondo il rito millenario della mattanza
Fondamentale la collaborazione della Soprintendenza del Mare Regione Sicilia,  che ha consentito di ammirare le antiche ancore “a mare” attraverso un’immersione “virtuale”, per mezzo di straordinarie immagini e riprese subacquee. La premiazione è avvenuta a Napoli, nel teatro di Corte del Palazzo reale.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.