L'Austria svolta a destra

Lunedì, 16 Ottobre 2017 09:02 Scritto da  Pubblicato in Esteri
Vota questo articolo
(0 Voti)
In Austria, alle elezioni nazionali di ieri, ha vinto la destra.
Secondo le proiezioni (il dato definitivo si avrà solo oggi) la Oevp, il partito dei popolari guidato da Sebastian Kurz, è in testa con il 31,6% dei voti, conquistando oltre sette punti rispetto alle ultime elezioni. Al secondo posto si piazzano i socialdemocratici del cancelliere uscente Christian Kern, con il 26,9% dei voti, tallonati però molto da vicino dalla destra nazionalista, xenofoba ed euroscettica della Fpo, guidata da Heinz-Christian Strache, che raccoglie il 26% dei consensi. I Verdi escono dal parlamento, non riuscendo a superare la soglia di sbarramento del 4%. A questo punto si ipotizza una coalizione Ovp-Fpo, che insieme raccoglierebbero il 57 per cento dei voti, per un governo di centrodestra che vedrà cancelliere il leader dell’Ovp, Kurz.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.