Arrestato perché a casa sua c'era una centrale di spaccio

Mercoledì, 11 Ottobre 2017 14:35 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
E' stato il viavai di persone in una casa ad insospettire la polizia.
Gli agenti hanno allora effettuato degli appostamenti, scoprendo una centrale dello spaccio nei pressi di via Sampolo a Palermo, che ha portato all'arresto del padrone di casa. Le manette sono scattate ai polsi di Bruno Rizzo, 23 anni, ritenuto responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. La polizia ha pure sequestrato 100 grammi di marijuana e 30mila euro in contanti. Gli agenti sono giunti ad individuare la sua attività illecita, insospettiti dall'andirvieni di persone, che entravano in una casa nel centro di Palermo, uscendone subito dopo. E' stato l'appostamento che ha permesso di individuare i visitatori della casa, uno dei quali ha confessato di essersi appena rifornito lì di droga.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.