Polizia e Carabinieri infliggono un duro colpo allo spaccio di droga alla Kalsa. Numerosi gli arresti effettuati

Martedì, 30 Maggio 2017 09:23 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(1 Vota)

Fermato un fiorente mercato che a partire dal quartiere della Kalsa, inondava di droga le strade di altri storici quartieri come Brancaccio, Bonagia, Arenella, Zen, fino ad arrivare nelle città della provincia come San Giuseppe Jato, Partinico ed Altavilla Milicia

Dalle prime luci dell’alba è in corso una vasta operazione antidroga condotta dalla Polizia di Stato e dai Carabinieri che stanno eseguendo una Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere nei confronti di diversi malviventi, responsabili a vario titolo di reati attinenti al traffico di stupefacenti.

Nel mirino degli investigatori è finito il lucroso spaccio che, a partire dal quartiere della Kalsa, inondava di droga le strade di altri storici quartieri cittadini come Brancaccio, Bonagia, Arenella, Zen, fino ad arrivare nelle città della provincia palermitana di San Giuseppe Jato, Partinico ed Altavilla Milicia.

Le indagini condotte dai poliziotti del Commissariato di P.S. “Oreto-Stazione” hanno registrato un’attività di smercio degli stupefacenti particolarmente dinamica ed “interterritoriale”, segnata dai vorticosi spostamenti di numerosi coindagati lungo gli itinerari dello spaccio, impegnati in “consegne a domicilio” e richieste di nuove “forniture”.

Un filone parallelo delle indagini condotte dai militari dell’Arma Carabinieri appartenenti all’Aliquota Operativa della Compagnia di Monreale ha condotto all’arresto, in esecuzione della stessa Ordinanza, di altri due soggetti per i medesimi reati, in quanto sono stati individuati e stroncati i canali che dal cuore della città di Palermo rifornivano la periferia di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.