Via nome Francesca da fondazione Giovanni Falcone e Francesca Morvillo

Mercoledì, 19 Aprile 2017 00:15 Scritto da  Pubblicato in Sicilia
Vota questo articolo
(1 Vota)
La famiglia Morvillo fuori dalla fondazione. La rottura definitiva dopo la decisione di portare la salma del magistrato nella chiesa di San Domenico separandolo dalla moglie
"Due persone unite nella vita e nella morte si sono ritrovate divise nella memoria". Così Alfredo Morvillo, procuratore a Termini Imerese, ha spiegato le ragioni che hanno lo hanno indotto, insieme alla madre, a uscire dal direttivo della Fondazione che porta il nome della sorella Francesca e di Giovanni Falcone. Il procuratore ha precisato che la decisione di farsi da parte non nasce solo dalla traslazione, non condivisa, della salma di Falcone nella chiesa di san Domenico. Morvillo ha spiegato che già dal 2011 il ruolo della sorella a fianco di Falcone secondo lui furono messe in secondo piano durante le celebrazioni del 23 maggio in memoria della strage di Capaci.
"E' da due anni che abbiamo cercato una mediazione per evitare la decisione della famiglia Morvillo di uscire dalla Fondazione che è stata ratificata dal consiglio" ha spiegato Maria Falcone, sorella di Giovanni, commentando la notizia pubblicata dal Corriere della Sera. Maria Falcone è la presidente della fondazione. Da anni si parla di incomprensioni tra le famiglie dei due magistrati uccisi dalla mafia e la goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso sarebbe stato lo spostamento della bara di Giovanni Falcone dal cimitero Sant'Orsola, dov'era in una tomba con la moglie. ANSA

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.