Indagine Consip. Potrebbero essere false le accuse contro "papà Renzi"

Martedì, 11 Aprile 2017 10:02 Scritto da  Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un carabiniere indagato per falso sarebbero state costruite ad arte per fregarlo, le accuse contro Tiziano Renzi, il padre di Matteo, nell'ambito dell'inchiesta Consip.
La procura della Repubblica di Roma ha posto sotto inchiesta il capitano del Noe, il Nucleo operativo ecologico dei Carabinieri, Gianpaolo Scarfato, con l’accusa di falso aggravato nella gestione dell’inchiesta Consip, che vede tra gli altri indagato anche il papà dell'ex presidente del consiglio. Scarfato è accusato di aver manipolato gli atti dell’inchiesta falsificando alcune prove ai danni di "papà Renzi".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.