Arrestato per rapina, sequestro di persona, violenza e resistenza a pubblico ufficiale

Martedì, 24 Gennaio 2017 16:20 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(1 Vota)
Stamani i carabinieri hanno arrestato un uomo per rapina, sequestro di persona, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.
Si tratta di Emanuele Cardinale, quarantenne palermitano. Cardinale alle prime luci dell'alba era riuscito ad introdursi all'interno di una autovettura, condotta da un giovane, facendosi consegnare il denaro, circa 45 euro, minacciandolo con un coltello e costringendolo a guidare in direzione di piazza Scaffa a Palermo. L'auto incrocia una macchina dei carabinieri, così la vittima si è fatta notare, suonando il clacson ripetutamente e gesticolando. I carabinieri hanno capito che qualcosa non andava ed hanno fermato la vettura. Il malvivente si dà subito alla fuga, lanciandosi da ponte Ammiraglio, da un'altezza di tre metri. Ma viene raggiunto ugualmente dai militari, che arrestano Cardinale, che viene processato per direttissima davanti al tribunale di Palermo, per i reati di rapina, sequestro di persona, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.