Polizia arresta pusher che, all’ombra di una statua di padre pio, spacciava cocaina

Domenica, 18 Dicembre 2016 15:23 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
Stanotte Agenti della Polizia di Stato in servizio presso i Commissariati di P.S. San Lorenzo ed Oreto Stazione hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio Emanuele Imbrocè, incensurato palermitano di 38 anni.
A seguito di indagini finalizzate al contrasto del fenomeno illecito di spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti avevano avuto il sospetto che in corso dei Mille, all’altezza di via Grano, vi potesse essere la presenza di una piazza dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti, dove, specialmente nelle ore notturne, aumentava la presenza di giovani.
Inoltre era stata notata, in quelle stesse ore, la costante presenza di un uomo a bordo di una Peugeot 207.
Quindi veniva predisposto un apposito servizio di osservazione da parte di alcune pattuglie in abiti civili e su auto civette.
I poliziotti, sul posto, notavano la presenza dinanzi la statua di “Padre Pio” di un’autovettura parcheggiata e regolarmente chiusa corrispondente a quella già notata nelle sere precedenti e, nelle immediate vicinanze, un uomo indossante un giubbotto del tipo “bomber” dal vistoso colore blu elettrico e cappellino di colore scuro. Gli agenti decidevano, pertanto, di intervenire identificando e sottoponendo l’uomo a perquisizione personale: addosso gli venivano rinvenuti 30 involucri di piccole dimensioni di sostanza, verosimilmente stupefacente del tipo “cocaina” e la somma in denaro contante di € 50,00, nonchè le chiavi dell’autovettura Peugeot 207, parcheggiata lì vicino. Dalla perquisizione del veicolo i poliziotti rinvenivano altri 40 piccoli involucri di sostanza verosimilmente stupefacente del tipo “cocaina” dello stesso genere di quelli trovati addosso all’uomo e la somma in denaro contante di € 234,00, materiale e denaro appositamente occultati nella tasca laterale dello sportello lato passeggero e nel portaoggetti dell’automobile.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.