Palazzotto (SI): “Riggio e Cascio ancora in Ars. Che fa ministro Alfano?”

Martedì, 22 Novembre 2016 22:37 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(1 Vota)
Erasmo Palazzotto (SI) ha presentato una interrogazione al Ministro dell'Interno su ritardo applicazione legge Severino nei confronti di due deputati regionali condannati negli ultimi mesi e il loro continuare a far parte dell'assemblea regionale.
“A oltre 30 giorni dalla sentenza di condanna i deputati regionali siciliani Riggio e Cascio continuano a far parte dell'Assemblea Regionale. Votando e percependo le indennità di carica. Una situazione inaccettabile e vergognosa derivante da incomprensibili ritardi da parte del ministero dell'interno”. Cosi Erasmo Palazzotto, deputato siciliano di Sinistra Italiana, che prosegue “gli effetti della legge Severino sono chiari. Riggio e Cascio condannati rispettivamente a 5 anni e 8 mesi per truffa e a 2 anni e 8 mesi per corruzione vanno sospesi dalla carica di deputato regionale. Per questo serve una comunicazione del governo ai vertici dell'ARS, comunicazione che ancora non è arrivata. Non vorremmo - conclude Palazzotto che ha presentato un'interrogazione sulla vicenda - che il Ministro dell'interno confonda il suo ruolo istituzionale con quello di capo del NCD, partito di cui Francesco Cascio è uno dei principali esponenti”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.