Pusher nascondeva la droga nel pacchetto di sigarette. Arrestato dalla Polizia

Venerdì, 09 Settembre 2016 02:51 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un arresto maturato nell’ambito di mirati servizi di prevenzione e volti a fermare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. La Polizia di Stato ha tratto in arresto un uomo ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Poliziotti appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico durante  un servizio di perlustrazione nel centro storico, transitando per piazzetta Lucrezia Brunaccini, hanno notato quattro individui  confabulare tra loro sui gradini della bibblioteca comunale. Accortasi dell’imminente arrivo della volante della polizia, una delle quattro persone ha cercato di allontanarsi  repentinamente tentando di eludere un possibile controllo. Prontamente uno degli agenti, nel frattempo sceso dalla vettura di servizio, ha raggiunto e bloccato l’uomo, mentre questi lasciava cadere in terra un pacchetto di sigarette. L’uomo, è stato identificato per Giuseppe Chiappara, 47ennepalermitano di Brancaccio, nel frattempo i poliziotti hanno recuperato il pacchetto di sigarette che l’uomo aveva gettato a terra, rivenendo al suo interno 10 stecchette di sostanza presumibilmente stupefacente del tipo ‘hashish’. Un’altra pattuglia, nel frangente intervenuta, oltre ad identificare gli altri tre componenti del gruppetto, hanno rinvenuto un pacchetto di fazzolettini, che è risultato essere nella disponibilità di Chiappara, al cui interno sono stati rinvenuti 13 involucri di sostanza stupefacente del tipo ‘hashish’.  La perquisizione domiciliare a cui il 47enne palermitano è stato sottoposto, ha permesso di rinvenire, inoltre, un bilancino di precisione. La droga ed il materiale rinvenuto sono stati posti sotto sequestro. Alla luce di quanto emerso, Chiappara Giuseppe è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’arresto è stato convalidato.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.