Ladro distratto e sfortunato. Ruba una macchina e non si accorge che ha il satellitare. Dopo pochi minuti è rintracciato e arrestato dalla Polizia

Domenica, 28 Agosto 2016 12:36 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Avrà sicuramente maledetto queste ultime diavolerie elettroniche e in particolare l’inventore dell’allarme satellitare.

Tutto inizia nel pomeriggio quando agenti della Polizia di Stato in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, sono stati  inviati dalla locale Sala Operativa nei pressi di via Brunelleschi a Palermo, dove, su linea di emergenza ‘113’, è stata segnalata, da parte di personale appartenente ad una ditta di allarmi satellitari, la presenza di un’autovettura, Fiat Bravo, rubata pochi minuti prima. Giunti sul posto, ed in costante contatto radio con la Centrale Operativa, gli agenti hanno intercettato la vettura segnalata, in via A. Amorelli, e dopo un breve inseguimento, sono riusciti a fermarla. Il conducente dell’autovettura, sceso dal mezzo, ha tentato di sfuggire  alla cattura, ma i poliziotti lo hanno subito circondato e bloccato. L’uomo, identificato per  L.S. 31enne palermitano, condotto presso gli uffici di polizia  è stato arrestato per il reato di furto aggravato di autovettura.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.