Pensionato con 15 kg di pesce multato di 4.000 euro dai Carabinieri: era privo della documentazione di tracciabilità

Domenica, 07 Agosto 2016 18:33 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

 

I Carabinieri di una Motovedetta hanno fermato un pensionato di 65 anni in possesso di circa 15 kg di prodotti ittici, privi della prevista documentazione di tracciabilità.

Il pescato, con diverse tipologie di pesce locale, conservato dall’uomo, residente a Cinisi, all’interno della autovettura Fiat Punto è stato sequestrato. Contestualmente gli è stata comminata una sanzione amministrativa di 4.000 euro. I Carabinieri della Motovedetta dislocata a Terrasini, ma in servizio di controllo in questo caso presso il porto di Balestrate, sono chiamati a controllare la nautica a diporto, il commercio di prodotti ittici e lo sci nautico e naturalmente le violazioni delle leggi speciali sulla pesca.    

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.