Movida. Chiusi due locali, tre arresti e sei denunciati

Domenica, 08 Maggio 2016 12:44 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

È il risultato di una serie di controlli effettuati nel fine settimana dai Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo con il supporto di quelli della Compagnia d’intervento operativo del XII Battaglione Carabinieri Sicilia.

I controlli al quartiere Ballarò di Palermo.
I Carabinieri hanno arrestato tre persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Si tratta del 44enne Eduardo Premuda, il 44enne Rosario Ambrogio e il 22enne G.D.A.
Edoardo Premuda nel corso della perquisizione personale e domiciliare è stato trovato in possesso di sei panetti di “hashish” per un peso complessivo di 600 grammi, di un bilancino di precisione e del materiale per il confezionamento; Ambrogio in possesso di cinque dosi di “hashish” per un peso complessivo di 6 grammi nonché della somma contante di euro 20,00 ritenuta provento dell’illecita attività, mentre G.D.A. è stato trovato in possesso di un panetto di “hashish” del perso di circa 100 grammi, un bilancino di precisione e del materiale atto per il confezionamento nonché della somma di euro 560 ritenuta provento dell’illecita attività.
Nel corso del medesimo servizio di controllo del territorio sono state, altresì, deferite in stato di libertà sei persone e nello specifico: il 50enne M.B. per il reato di evasione dagli arresti domiciliari; il 26enne E.P. per il reato di ricettazione e porto abusivo di armi essendo stato sorpreso alla guida del proprio ciclomotore Aprilia Scarabeo privo del codice identificativo del telaio e con al seguito un coltello lungo 14,5 cm; il 44enne D.B. per il reato di cui furto aggravato poiché è stato accertato con l'intervento dei Tecnici della società “Amg - Gas” che il predetto aveva manomesso il proprio contatore, alterando il misuratore; il 35enne A.C. per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente poiché a seguito della perquisizione personale è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo “hashish” di circa 6 grammi; un 17enne trovato in possesso di n. 12 dosi di “marijuana” per un peso complessivo di 13 grammi, di una dose di “hashish” per un peso complessivo di 0.18 grammi , di un bilancino di precisione e della somma contante di 185,00 euro ritenuta provento dell’illecita attività; e il 40enne V.A. per il reato di violazione delle nome in materia di custodia delle armi per aver detenuto in violazione delle norme in materia di custodia, un revolver “taurus”, modello “tracker”, calibro 357 magnum, e 50 cartucce stesso calibro, posti in sequestro.
Con l’ausilio dei Carabinieri del N.A.S. si è poi data esecuzione al provvedimento di chiusura di per giorni cinque (a partire da venerdì 6 maggio) emesso dal Comune di Palermo di due pub che insistono nel quartiere Ballarò e precisamente in via Nunzio Nasi per non avere dato esecuzione alla regolamentazione dell’occupazione del suolo pubblico già precedentemente contestata.
Nel corso del servizio sono stati controllati 34 cittadini comunitari, 6 persone sottoposte a misure di prevenzione, 26 veicoli di cui 2 sottoposte a sequestro amministrativo, elevate 11 contravvenzioni al Codice della Strada.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.