Peculato. Condannato uomo che non versa bolli auto ad Agenzia delle Entrate

Domenica, 24 Aprile 2016 10:35 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il tribunale di Termini Imerese ha condannato a 2 anni e 3 mesi un dipendente di un'agenzia di disbrigo pratiche accusato di peculato.

L'uomo ha trattenuto quanto versato dagli automobilisti per il pagamento dei bolli, invece di versarlo all'Agenzia delle Entrate.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.