Carabinieri, Vigili del fuoco, Vigili urbani e una ambulanza del 118 in via Armando Diaz per una sospetta morte. Ma l’anziana donna non rispondeva perché la sera prima aveva assunto dei farmaci per dormire tranquillamente

Martedì, 24 Novembre 2015 17:14 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(7 Voti)

Falso allarme questa mattina nella trafficatissima via Armando Diaz dove sono intervenuti  Carabinieri, Vigili del fuoco con il gruppo speleologico, Vigili urbani e una ambulanza del 118 (vedi foto) dopo un allarme lanciato dai vicini per un “odore” sospetto proveniente da un appartamento del palazzo all’inizio della discesa.

A ciò si aggiungeva il fatto che nonostante moltissime volte si fosse bussato alla porta di quell’appartamento e fatto squillare il telefono, l’anziana signora che l’abitava non  rispondeva. Si è quindi pensato al peggio e continuando a non ricevere nessun segno di vita i Vigili del fuoco hanno proceduto a forzare la porta per poter entrare nella casa. Ma dopo essere penetrati nell’appartamento la sorpresa: la signora stava dormendo pesantemente ma tranquilla nel suo letto. In realtà l’anziana donna aveva la sera prima assunto dei farmaci per poter dormire serenamente. Certo non pensava di essere svegliata così bruscamente e trovarsi la casa invasa da tanta gente preoccupata dal suo … lungo silenzio. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.