“Segna per i diritti delle donne” torneo di calcetto no stop organizzato dal gruppo giovani di Amnesty International

Venerdì, 13 Marzo 2015 01:26 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Domenica 8 Marzo, a Termini Imerese, nel Lungomare Cristoforo Colombo, dalle ore 9,30 alle ore 21 si è svolto il torneo di calcetto no stop “Segna per i diritti delle donne”, organizzato dal gruppo giovani in formazione (gif) di Amnesty International, recentemente costituitosi presso il Liceo classico G. Ugdulena di Termini Imerese.

Scopo della manifestazione è stato quello di  promuovere la nuova campagna internazionale "My body my rights", lanciata da Amnesty International in occasione della giornata internazionale della donna per sostenere la piena realizzazione dei diritti delle donne e la sostanziale parita' di genere. Tutti gli intervenuti sono stati invitati a firmare un manifesto sui diritti sessuali e riproduttivi e sulla tutela della salute delle donne, espressi  in sette punti fondamentali. Al torneo hanno partecipato 10  squadre e 70 ragazzi, in un clima festoso di fair play e di condivisione degli scopi dell'iniziativa.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.