Carabinieri arrestano pusher all'Albergheria

Venerdì, 06 Marzo 2015 15:33 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

I Carabinieri hanno arrestato un 36enne sorpreso con dosi di Hashish all'Albergheria a Palermo. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di martedì scorso, quando i Carabinieri nell’ambito di un servizio antidroga, nel transitare in via San Nicolò all’Albergheria, hanno notato la presenza di un presunto pusher, in attesa di adescare compiacenti acquirenti.

I militari lo hanno fermato per “detenzione ai fini di spaccio sostanze stupefacenti”. Si tratta del 36enne palermitano Salvatore Motisi, volto noto alle forze dell’ordine. L'uomo, a seguito di perquisizioni, è stato trovato in possesso di hashish per un peso complessivo di 20 grammi, già suddivisa in dosi, e della somma contante di 80 euro.
Il pusher, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria è stato giudicato con rito direttissimo, conclusosi con la convalida e contestualmente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.