Al Consiglio comunale si vota il bilancio. La minoranza non si presenta

Sabato, 16 Agosto 2014 16:14 Scritto da  Pubblicato in Campofelice

Con quasi un'ora di ritardo si è svolto stamattina intorno le 11.15, in un'aula semideserta ancora in un clima ferragostano, il Consiglio Comunale di Campofelice di Roccella durante il quale si sarebbe dovuto discutere e approvare il bilancio previsionale 2014.

Sarebbe perchè, dopo gli interventi da parte di alcuni consiglieri di maggioranza, la seduta è stata aggiornata al 19 agosto alle 9, facendo seguito alla richiesta della minoranza che con un documento letto in aula dal presidente Sceusi, ha chiesto al Presidente del Consiglio di rinviare il Consiglio perchè non ne comprende l'urgenza e perchè ha ritenuto inopportuna la convocazione il 16 agosto.

Sceusi ha giustificato la volontà di convocare in tale data il consiglio perchè ritiene che "il bilancio sia l'unico strumento che manifesta l'autonomia rispetto gli altri organi dell'amministrazione" e perchè "sarebbe stato come mettere il sigillo alla decisione di tagliare la spesa per non gravare sulle tasche dei cittadini, dopo aver approvato il bilancio in giunta e in consiglio - con la collaborazione della minoranza - approvati i tre regolamenti IUC".
Dure le critiche della maggioranza che, rivolgendosi ai vanchi vuoti della minoranza, ha attaccato duramente la decisione dei colleghi del gruppo "Campofelice nel cuore".
Il capogruppo di maggioranza ha stigmatizzato il comportamento del gruppo assente: "Mai mi sarei aspettata di aprire un dibattito su argomenti importanti come quello del bilancio e vedere le sedie di fronte a me vuote - ha affermato Elena Martoro - Chi ricopre un tale incarico deve sentire la responsabilità a cui il nostro ruolo ci richiama. Alcuni di noi hanno rinunciato alle proprie vacanze per essere qui oggi. Per rispetto dei cittadini. Il bilancio è la macchina che fa muovere il comune. Oggi avremmo potuto essere tra i primi comuni ad approvare il bilancio, gli uffici non sono andati in ferie per lavorare per la discussione di oggi. Noi siamo presenti, ma abbiamo accettato la richiesta della minoranza perchè siamo aperti al dialogo. Spero, desidero e vorrei che il 19 agosto la minoranza sia presente per un confronto politico, per discutere e approvare il bilancio. Spero abbiano questo senso di responsabilità".
Il consigliere Cimò rincara la dose: "Oggi ci troviamo davanti la scena per cui "l'opposizione zelante" è assente al Consiglio per l'approvazione del bilancio, mentre i "pressapochisti" sono presenti".
Il vicesindaco e assessore al bilancio Roberto Di Sanzo chiosa "Devo prendere la parola oggi non per illustrare i contenuti del bilancio, ma per registrare la mia forte delusione per quella che è una pagina nera della storia di Campofelice. Il bilnancio è il documento su cui gira l'economia di un paese ed è giusto venga dibattuto in aula. Sarà vero tutto quello che dice di noi la minoranza, ma noi siamo responsabili".
Infine ha preso la parola il sindaco che, oltre a togliersi qualche sassolino dalle scarpe per la pulizia della spiaggia, si è detto "deluso dall'irresponsabilità della minoranza. Oggi rimandiamo al mittente l'accusa di pressapochismo e di irresponsabilità. Il 19 agosto approveremo il bilancio con o senza di loro, non avranno più giustificazioni".
A conclusione il presidente Sceusi ha messo ai voti l'aggiornamento delal seduta odierna del consiglio al 19 agosto alle ore 9.00, proposta approvata all'unanimità dei presenti. La seduta è stata sciolta alle 12.30.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.