PROVINCIA. Spacciavano cocaina allo Zen. Arrestati dai carabinieri

Mercoledì, 26 Febbraio 2014 13:23 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Bloccati due giovani palermitani mentre spacciavano cocaina all'interno del noto quartiere palermitano dello Zen. Ieri notte, intorno alle 01.30 circa, l’equipaggio di una gazzella del Nucleo Radiomobile di Palermo, impegnata in un servizio di controllo del territorio e di contrasto al mercato degli stupefacenti nel quartiere Zen 2, stava transitando in via Agesia da Siracusa, angolo con la via Braia, quando notava due giovani che alla vista dell’autovettura, assumevano atteggiamento guardingo.

 

Nonostante l’orario, la zona nota quale piazza di spaccio, era oggetto di un vero e proprio viavai di autovetture che si fermavano in prossimità dei due.

Dopo alcuni transiti in zona, alle 03.00 i militari notavamo un giovane a bordo di una BMW di colore bianco che dopo un rapido contatto con i due si scambiavano un qualcosa di piccole dimensioni, per poi allontanarsi molto velocemente facendo perdere le proprie tracce.

Bloccati i due spacciatori, venivano identificati in Filippo Spina, 28enne palermitano e Nikolas Lo Iacono 19enne palermitano anch'esso. Lo Iacono, immediatamente perquisito, è stato trovato in possesso di un piccolo involucro di carta che quest’ultimo aveva poco prima ricevuto con mossa fulminea dal complice, contenente 4 involucri termosaldati di cellophane trasparente contenenti cocaina, la somma in contanti di 115 € e di altri 9 involucri di cocaina.

I due, accompagnati in caserma sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e portati all’Ucciardone.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.