Assemblea cittadina contro l'inquinamento e a tutela della salute e del territorio

Giovedì, 23 Gennaio 2014 09:04 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)
Si terrà domenica 26 gennaio, alle ore 10.30, presso l'aula consiliare di via Garibaldi, l'assemblea pubblica convocata dal Comitato cittadino termitano per la tutela dell’ambiente e della salute. La manifestazione spontanea è stata promossa per garantire la salute dei cittadini ed il territorio termitano, attentati da attività di smaltimento e riciclaggio di rifiuti,  poste in essere nella zona industriale.

Tutto è nato dopo che nei giorni scorsi la Procura della Repubblica di Termini Imerese ha posto sotto sequestro l’impianto di depurazione della ditta Profineco, posto nella zona industriale, perché nelle acque di scarico sarebbero stati rinvenuti tassi di inquinamento oltre i limiti di legge. Nel 2008 la ditta era stata autorizzata a smaltire 600 tonnellate al giorno di percolato, liquido pericoloso ed inquinante proveniente dalle discariche di Bellolampo, Gela e Caltanissetta, che però sarebbe finito direttamente a mare senza essere stato prima depurato.
Dopo questa vicenda si è allora costituito spontaneamente a Termini un comitato cittadino per chiedere chiarimenti alle istituzioni e bloccare ogni tentativo di trasformare la zona industriale in una pattumiera, in un'area dove concentrare impianti altamente inquinanti o che trattano rifiuti pericolosi e speciali. E così, per sensibilizzare la cittadinanza al tema della protezione della salute e dell'ambiente, si terrà domenica questa manifestazione pubblica.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.