Lettera. Grave situazione di degrado della spiaggia delle Piane

Mercoledì, 21 Agosto 2013 16:54 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Gentile redazione segnalo la situazione di degrado in cui versa la lunga spiaggia di Campofelice di Roccella, nel tratto dalla Torre in direzione Cefalù. Si tratta di un tratto di spiaggia libero, fruito per lo più dai proprietari delle villette che in questi ultimi anni sono sorte numerose nella zona. La spiaggia purtroppo durante la lunga stagione estiva non viene mai pulita (forse viene pulita solo una volta a fine giugno) e già questo è un grande disagio perché chi vuole trascorrere le proprie vacanze in zona è costretto a convivere con la spazzatura abbandonata dai villeggianti domenicali o dalle mareggiate.
La situazione però diventa veramente intollerabile nei giorni di ferragosto, in questa zona infatti vige l'abitudine di trascorrere giorni e notti intere in spiaggia, contravvenendo alle disposizioni di legge. Chi bivacca nella spiaggia abbandona i rifiuti prodotti che si accumulano rendendo l'ambiente invivibile e indecoroso. E' veramente inaudito che una festa gioiosa qual è il ferragosto debba trasformarsi, ad opera di un pugno di persone incivili, in una devastazione dell'ambiente! Credo ci si possa divertire avendo cura del territorio, provando a produrre meno rifiuti e gettando quelli prodotti negli appositi cassonetti.
L'altro giorno ho provato un forte senso di amarezza e di umiliazione di fronte ad una famiglia straniera, in vacanza da noi, che è rimasta allibita di fronte a questo spettacolo indecente. Naturalmente la colpa è principalmente della popolazione che non rispetta le principali regole dell'educazione, della convivenza civile e della tutela dell'ambiente, però vorrei invitare il sindaco di Campofelice a provvedere, con urgenza, alla pulizia della spiaggia e degli accessi al mare, ciò per rispetto verso i residenti della zona e verso il territorio di cui è custode essendo il primo cittadino. Spero anche che il nuovo Sindaco possa riuscire ad organizzare un servizio di pulizia della spiaggia e delle strade per rendere sempre più decoroso e attraente il territorio di Campofelice, ricordandosi non solo del lungomare ma anche delle piane.
Sicuramente avrà tutto il lungo periodo invernale per organizzare al meglio la gestione nella prossima estate, anche utilizzando i cantieri lavoro regionali il cui bando uscirà tra poco e sfruttando la situazione sia per mantenere il decoro della zona sia per creare nuovi posti di lavoro. Magari potrà portare in piazza qualche cantante in meno e investire i soldi per una più accurata pulizia di spiagge e strade, i residenti lo ringrazieranno. Altro problema che dovrà urgentemente affrontare è quello delle fognature perché lungo la statale e in diversi punti del territorio il cattivo odore è ormai intollerabile. 

Lettera firmata

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.