Senza peli sulla lingua

“Con spirito di assoluta obiettività, in piena indipendenza da partiti e uo­mini politici, ci proponiamo di trat­tare e discutere tutti i problemi inte­ressanti dell’Isola, avendo come no­stro motto: senza peli sulla lingua”.

Cosimo Cristina

Giornalista termitano ucciso dalla mafia
il 5 maggio 1960